IL GIORNALE – Così Casimirri è rimasto l’ultimo in libertà del commando – 15 gennaio 2004