Pubblicazioni

Pubblicazioni / 01.03.2008

È la storia del Fascismo, vissuto da famiglie povere in un contesto periferico della nazione.

È la storia di tanti giovani caduti in guerra, ma anche la storia dei primi passi della democrazia e delle iniziali manifestazioni libere di pensiero e di azione di una generazione non educata che vive sul campo il prezzo ed il costo della libertà e della democrazia.

Il romanzo parte nel 1924, poco dopo la Marcia su Roma. Si sviluppa attraverso gli anni del massimo consenso del regime, del colonialismo, della guerra, dell’avvento della Repubblica e delle elezioni del 1948 che sanciscono il trionfo della D.C.

 

Scarica la versione integrale del libro

Pubblicazioni / 01.03.2008

Sono passati trent’anni dalla morte violenta dell’onorevole Aldo Moro e tantissimo è stato scritto e detto. Durante le lunghe giornate passate nell’Aula di Montecitorio, ascoltando la discussione su alcuni provvedimenti del Governo Berlusconi, spesso approvati con il ricorso al voto di fiducia e con l’insolito strumento legislativo del Decreto Legge, ho riflettuto su quanto ascoltavo e vedevo.

Scarica la versione integrale del libro

Pubblicazioni / 01.03.2008

Il Romanzo scorre negli anni che vanno dal 1949 al 1996. Dalla rinascita del primissimo dopoguerra agli anni, impropriamente detti, della Seconda Repubblica.

I fatti e gli eventi sono realmente accaduti. Così come i luoghi descritti sono veri. Personaggi inventati sono Gianna Ciarchi, suor Celeste, Patrizia Tauro, Giacomo de Napoli e pochi altri. Analogamente sono inventate le vicende e le persone connesse all’elezione di Gianna a Sindaco, oltre tutto quello che segue. Trattasi di un mix di fantasia e realtà. È un modo insolito di raccontare la propria Città e la sua storia inserite in un contesto più ampio.

 

Scarica la versione integrale del libro

Pubblicazioni / 01.03.2008

Contiene alcuni articoli di Aldo Moro, firmati Mr e scritti durante la II Guerra Mondiale e il Messaggio ai giovani di Moro in occasione del trentennale della Resistenza.
Prefazione di Dario Franceschini, Vicesegretario Nazionale del Partito Democratico che ricorda l’amicizia di Moro con Benigno Zaccagnini.
Altra prefazione di Gero Grassi che ricorda il rapporto di Moro con la Puglia.

Scarica la versione integrale del libro

Pubblicazioni / 01.03.2008

Il 21 ottobre, a Terlizzi, il Presidente della Regione Puglia Nichy Vendola presenta un libro sull’antifascismo dell'on. Gero Grassi e Renato Brucoli.

Da Terlizzi a Ventotene, isola di confino è il titolo del libro scritto da Gero Grassi e Renato Brucoli. Il Libro, edito dalla Ed Insieme, sarà presentato, alle ore 18,30 di venerdi 21 ottobre, nel Salone della Pinacoteca De Napoli in Corso Dante.
Alla presentazione interverranno: Nichi Vendola Presidente della Regione Puglia, Gero Grassi Deputato - Vicepresidente della Commissione Affari Sociali della Camera, Renato Brucoli autore - editore. Saranno presenti inoltre i familiari degli antifascisti confinati.

Scarica la versione integrale del libro