Articoli

Comunicati Stampa / 03.12.2009

 
Una proposta dell’on. Gero Grassi accolta dal Governo
 
L’On. Gero Grassi nell’ambito della discussione sullo scudo fiscale ha posto all’ordine del giorno l’atto della Camera n. 2714.
Si chiedeva un impegno al Governo per destinare un’adeguata quota del gettito prodotto dall’applicazione dello scudo fiscale all’incremento, per l’anno 2010, delle risorse destinate alle politiche di sostegno alla maternità e alla paternità, alle politiche di sostegno dell’occupazione femminile, nonché a tutte quelle politiche che favoriscono la creazione di servizi integrati a sostegno della donna, dei giovani, degli anziani, dei bambini e in generale di tutta quella fascia di popolazione che, per qualsiasi motivo, può trovare difficoltà ad integrarsi nel tessuto sociale.
La proposta è stata accolta come raccomandazione dal Governo.
 
Comunicati Stampa / 03.12.2009

 
 Nota dell’on. Gero Grassi Vicepresidente della Commissione Affari Sociali Camera Deputati
 
Dall’11 al 13 dicembre gli italiani sono invitati a partecipare alla maratona Telethon.
“Un appuntamento a cui non si può mancare se si vuol vivere con spirito solidaristico il periodo di preparazione al Santo Natale.
Ad affermarlo è l’on. Gero Grassi Vicepresidente della Commissione Affari Sociali Camera Deputati.
Una piccola donazione in favore della ricerca scientifica, è il regalo più bello che si possa fare. Conosciamo tutti le difficoltà quotidiane di chi vive affetto da malattie genetiche degenerative.”
“Dal 1990 ad oggi, Telethon ha raccolto circa 500 milioni di euro, per la precisione 497,6 dei quali il 9,3% da proventi istituzionali, il 7,3% da proventi finanziari straordinari e il l83,4% dalla raccolta fondi vera e propria. I dati resi noti a Montecitorio nel corso della presentazione della campagna Telethon 2009, lasciano trasparire la generosità del popolo italiano.”
“Noi tutti dobbiamo aderire alla maratona Telethon ma va anche sottolineato che il Governo non può tagliare i fondi alla ricerca, significherebbe bloccare il nostro futuro”.
Comunicati Stampa / 03.12.2009

 
 Nota dell’on. Gero Grassi
Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
 
 “I matrimoni combinati solitamente sono caratterizzati da grandi difficoltà.
 In Puglia, in vista delle elezioni regionali, si tenta un matrimonio difficile, che fin’ora non ha sposato la causa che i cittadini vorrebbero.
Alcuni politici spendono tutto il loro tempo a discutere sui nomi, ma non sui programmi da condividere. 
Alcuni partiti mettono la data di scadenza sul pacchetto, se non piace può essere riciclato altrove.
La politica deve avvicinare la gente al dibattito, alla discussione, interessandola con argomenti che facciano comprendere quali posizioni si intendono assumere per risolvere i problemi.
I cittadini vogliono sapere:
Quale politica si intende attuare per arginare la dilagante disoccupazione.
Quale politica perseguire in merito alle tematiche ambientali.