Articoli

Comunicati Stampa / 08.09.2011

di Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati

Nei periodi di crisi, inevitabilmente, si riflette su quanto fatto in passato e su ciò che il futuro riserva.
La riflessione, tuttavia, non può essere soltanto di natura economica, poiché l’economia di un Paese è strettamente legata all’idea politica che si ha dello Stato, della cosa pubblica, del lavoro, ma anche della cultura e della solidarietà.
Si è portati a far paragoni con amministratori del passato, che sono stati capaci di far rialzare l’Italia nel dopoguerra, quando la fame e la miseria erano reali e toccavano la quasi totalità della popolazione....

Comunicati Stampa / 02.09.2011

Nota dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
  
La manovra finanziaria propone, finalmente, di perseguire gli evasori fiscali. 
L'emendamento firmato dal Ministro dell'Economia Giulio Tremonti, prevede che “qualora l'imposta evasa o non versata sia superiore a 3 milioni di euro non trova applicazione l'istituto della sospensione condizionale della pena” prevista dal codice penale.
In sintesi: subito in carcere per l'evasione fiscale oltre i 3 milioni di euro. 
La direzione verso la quale si sta andando è quella giusta, ma la soglia va di molto abbassata, 500 mila euro potrebbe essere una soglia più ragionevole.
Non pagare le tasse è un crimine, che va punito, ma non può riguardare soltanto chi evade cifre stratosferiche...
Rassegna / 31.08.2011

Ultimato il cavalcavia Ultimi ritocchi prima dell’apertura del cavalcavia di Viale del Lilium. Sabato 6 agosto l’inaugurazione   Sarà inaugurato sabato 6agosto, alle ore 18,30, 11 cavalcavia realizzato su Viale del Lilium. Numerose le personalità che interverranno in rappresentanza di Regione Puglia, Comune di Terlizzi,...

Comunicati Stampa / 31.08.2011

Nota dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati.
 
Manca un mese per raggiungere le 500 mila firme a sostegno del referendum per cancellare la legge elettorale ‘porcellum’. Questo alimenta il dibattito politico e contrappone posizioni diverse.
I cittadini vogliono, giustamente, riappropriarsi di uno spazio di partecipazione, che li porti a decidere da chi farsi rappresentare. Molti dimenticano che il ‘porcellum’ è figlio legittimo di Berlusconi.
All’inizio dell’estate, senza esitazione alcuna, ho espresso il mio parere in merito. Sono stato tra i sostenitori del referendum per l’abolizione del ‘porcellum’ ed ho partecipato alla riunione indetta da Arturo Parisi.....
Comunicati Stampa / 29.08.2011

Lo sciopero proposto dalla CGIL produrrebbe solo un sollievo momentaneo
 
Nota dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
E’ legittimo scioperare per destare l’attenzione su problematiche sociali che investono la collettività, ma quando l’attenzione è già alta e la tensione altissima, lo sciopero serve a ben poco. Per risolvere grandi problemi è necessario che tutti insieme si collabori per cercare soluzioni condivise, che diano sollievo non solo momentaneo ma duraturo nel tempo.
La Manovra Finanziaria bis è senza dubbio un duro colpo inferto ai cittadini, in un periodo storico connotato da crisi, perdita di posti di lavoro e disoccupazione in ascesa.