Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / 19.06.2012


dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
 
Su una cosa la politica italiana concorda da sempre, l’Italia non può crescere senza l’apporto del Sud.
Dopo la ‘fase uno’ del governo Monti, chiamato a rimettere a posto i conti e a lavorare per ridurre il debito pubblico, puntando al difficile, quanto necessario, pareggio di bilancio, arriva la ‘fase due’ ovvero il Decreto per lo Sviluppo. Si punta alla crescita e al superamento della ‘grande’ crisi.
Può una piramide ergersi verso il cielo forte e maestosa se i blocchi di pietra alla sua base, corrosi dal tempo, non vengono sottoposti ad interventi di consolidamento?
Allo stesso modo l’Italia non può pensare di far funzionare un’operazione di crescita, senza investire nello sviluppo del Sud. Il Nord Italia è ben collegato al resto d’Europa con strade, ferrovie, aeroporti.
Il Sud aspetta ancora il completamento dei tanti cantieri aperti sulla Salerno-Reggio Calabria, che d’estate, in particolare, diviene un calvario per quanti decidono di attraversarla. E’ molto importante agevolare i trasporti nel Sud Italia per avvicinare i territori, favorire lo scambio di merci, intensificare l’insediamento delle attività produttive. Il Decreto per lo Sviluppo deve creare al Sud le condizioni per far ripartire il lavoro...
Comunicati Stampa / 18.06.2012


Nota dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
 
Un’iniziativa di grande importanza è promossa in questi giorni dalla Accademia europea di allergia e immunologia clinica (Eaaci) nell’ambito del Congresso di Ginevra.
Si punta a fare chiarezza tra allergie alimentari ed intolleranze e ad uniformare le avvertenze riportate sulle etichette.
Oltre 17 milioni di europei soffrono di allergie alimentari e sono i bambini a rischiare le conseguenze più gravi. Negli ultimi 10 anni sono aumentati 7 volte i casi in cui la reazione allergica è finita con la corsa in ospedale. Per sensibilizzare sul problema, l'Accademia europea di allergia e immunologia clinica (Eaaci) lancia dal suo congresso in corso a Ginevra una campagna contro le allergie alimentari.
L’obiettivo è definire regole base per gli interventi di emergenza, soprattutto ai bimbi delle scuole, insegnare e diffondere l'uso della penna adrenalitica salvavita e uniformare le avvertenze in etichetta...
Comunicati Stampa / 16.06.2012


Nota dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
 
La vacanza è considerata un bene superfluo e come tale non necessario.
Non è così se si considera la vacanza un momento per riunire la famiglia. Non è così se si considera la vacanza un’opportunità per allargare gli orizzonti culturali dei propri figli. Non è così se si considera che la vacanza dà ‘impiego’ a migliaia di lavoratori.
Quest'anno saranno 33,3 milioni (66%) contro i 39 milioni (79%) di appena due anni fa, gli italiani a concedersi una vacanza.
Si rinuncia per il reddito disponibile (39%), la preoccupazione per la situazione economica (22%) e le tasse (10%).E' quanto emerge da un sondaggio della Confesercenti-Swg. La crisi divora tutto, vacanze comprese...
Comunicati Stampa / 15.06.2012


Nota dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
 
L’estate è la stagione dei sondaggi. Per quel che riguarda la vita politica del Paese serve responsabilità, coerenza, perseveranza e coscienza. I sondaggi servono a capire e a meglio agire, ma non possono condizionare scelte importanti, sulla scia della emotività.
I sondaggi sulle intenzioni di voto condotti dall’Istituto Swg, resi noti in questi giorni, comunicano proiezioni che vedono il PDL scendere ed il PD salire, vedono in ascesa il Movimento 5 stelle ed in flessione l’UDC e l’IDV.
Ciò che deve far riflettere non sono solo questi dati, ma il fatto che gli indecisi più gli astenuti rappresentano il 45,8 % degli intervistati.
 L’Italia è di fronte ad un bivio, determinato in larga parte dalle difficoltà generate dalla crisi. I cittadini devono decidere se affidare il loro futuro a scelte politiche coraggiose o ignorare tutto e tutti, lasciandosi divorare dalla ‘non politica’.
Non c’è niente di più pericoloso che perdere di vista il proprio obiettivo, navigando a vista e riponendo la propria fiducia nel ‘caso’...
Comunicati Stampa / 14.06.2012





Lunedì, 18 Giugno alle ore 17,30 a Ronciglione (Viterbo) presso la Sala del Collegio si terrà una conferenza pubblica sulla sanità.
Il tema sul quale si discute è: ‘la sanità per la persona’.
Relatore sarà l’on. Gero Grassi – Vicepresidente della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati.
L’organizzazione è a cura del Partito Democratico
Comunicati Stampa / 13.06.2012


Nota dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati

La crisi non si combatte cercando l’isola che non c’è, si combatte valorizzando quel che si ha.
Nel 2011 la Puglia è stata la prima regione italiana per numero di visitatori nel mese di agosto, la seconda nel mese di luglio. Un primato difficile da mantenere in questa stagione di crisi,  ma certamente la strada giusta da percorrere.
La Puglia possiede spiagge che rappresentano una risorsa turistica di grande attrattiva. Si deve lavorare affinchè il turismo divenga fonte di reddito per un numero sempre più largo di pugliesi.
Perché ciò accada non dobbiamo più accontentarci del turismo nazionale, ma dobbiamo investire nella promozione a livello internazionale.
La Puglia è nota per il Salento ma ha mille altre prospettive all’orizzonte. Deve far conoscere la Valle d’Itria, il tavoliere delle murge, il Gargano, i Monti Dauni… paesaggi stupendi che hanno tutte le potenzialità per sviluppare un turismo alternativo a quello del mare, legato agli agriturismi, alle fattorie didattiche, al relax e ai centri benessere...  
 
 

Comunicati Stampa / 11.06.2012


dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
 
C’era una volta una sanità che si presentava come un gigante buono. Accoglieva tutti sotto la sua ala protettrice. Gli ospedali proliferavano copiosi e garantivano assistenza e lavoro.
Oggi il gigante è divenuto un ‘nanetto’, compresso dai tanti debiti che ha accumulato nel tempo.
Gli sprechi, lo sperpero e le scelte errate, hanno consumato pian piano la forza del gigante, che giace stanco senza la sua linfa vitale.
La sanità pugliese è di fronte ad un bivio: amputare gli arti in cancrena, per continuare a vivere, o ansimare ancora un po’ e poi scrivere, inesorabilmente, la parola fine.
Nessuna persona saggia sceglie di ‘morire’. Se l’amputazione è necessaria a salvare la vita, la si accetta con rassegnazione e si costruisce un nuovo percorso di crescita...
Comunicati Stampa / 06.06.2012


Nota dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
 
La situazione economica del paese non è più quella di alcuni anni fa ed in sanità dobbiamo pensare ed agire diversamente. L’obiettivo deve essere quello di garantire la sanità a tutti, ma gli sprechi, i doppioni, le ‘unità operative’ con medesime prestazioni a 20 chilometri di distanza, non possiamo più reggerle. Non possiamo più reggere ospedali comunali.
Dobbiamo disegnare una sanità che garantisca tutti e convogli l’eccellenza in Presidi ospedalieri di riferimento. Continuare ad immaginare un ospedale di riferimento in ogni paese, è come chiedere di avere una Università in ogni città. Non è possibile. E’ dispendioso e andrebbe a peggiorare la pressione fiscale, già difficile da sostenere.
La sanità attuale in Puglia sembra non avere una regia unica e obiettivi condivisi da raggiungere. Piu' situazioni fanno pensare a monadi che si muovono diversamente.
Il sistema sanitario va considerato a rete e non ad ospedale. La sanità va ulteriormente deospedalizzata e resa territoriale per ridurre la spesa ed offrire un servizio migliore...
 
 

Comunicati Stampa / 04.06.2012


Nota dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
 
La disoccupazione è sempre stata un’emergenza al sud. Oggi possiamo definirla un’emergenza che desta allarmismo, in quanto i dati diffusi dall’Istat forniscono la fotografia di un Sud Italia in cui il 50% dei giovani non riesce a trovare occupazione alcuna.
Nessuno più rincorre il sogno di affermarsi professionalmente per gli studi svolti, tutti sperano in un lavoro ‘qualunque’. Eppure anche questa richiesta, che soffoca ogni legittima ambizione, è da considerarsi utopia.     
Secondo quanto emerge dai dati provvisori sugli occupati e i disoccupati diffusi dall’Istat, il tasso dei giovani tra 15 e 24 anni senza lavoro, raggiunge nel primo trimestre del 2012 il 48,3% con un picco del 51,8% per le donne.
Se non volessimo ricorrere all’uso di numeri e percentuali, potremmo semplicemente dire che la metà dei nostri giovani non ha lavoro e grava sulle spalle dei genitori...
Comunicati Stampa / 01.06.2012


Lunedì 4 giugno alle ore 18, presso Hotel Excelsior in via Giulio Petroni 15 a Bari, si terrà la presentazione del libro ‘Geopolitica Due - l’Italia verso la Terza Repubblica’,
ultima fatica letteraria di Michele Monno, Capogruppo del Partito Democratico alla Provincia di Bari e direttore editoriale di Monbook.it .
Alla presenza dell’autore, interverranno: Gero Grassi, Deputato PD e Vice Presidente Commissione Affari Sociali della Camera, Angelo Sanza, Segretario Regionale Puglia Udc e più volte parlamentare, Giovanna Vizziello, Capogruppo PD alla Provincia di Matera e consulente d’impresa per l’internazionalizzazione.
La manifestazione è organizzata dall’Associazione Bari Democratica in collaborazione con Monbook Eventi.
 
Il libro... ‘Geopolitica Due - l’Italia verso la Terza Repubblica’ è un libro snello che contiene 20 riflessioni sulle tematiche politiche, economiche e sociali che percorrono l’attuale periodo di crisi globale. Nessuna pretesa accademica e/o specialistica, ma, come scrive l’Autore in prefazione, strumento utile per contribuire a ‘creare una coscienza civile politica e anche per formulare leggi e atti amministrativi da parte dei miei amici che siedono nelle istituzioni’...