Our Latest Accomplishments

 NOTA SUL MAESTRO UNICO NELLA SCUOLA ELEMENTARE   

Il Decreto Legge 137 

Il Decreto legge 1 settembre 2008 n. 137 (approvato dal Governo nella seduta del 28 agosto scorso) relativo a “Disposizioni urgenti in materia di istruzione e università” prevede, tra l’altro, il “maestro unico” nella scuola elementare (o primaria) con la riduzione dell’orario scolastico a 24 ore settimanali (orario tipo giornaliero: quattro ore con uscita dei bambini dalla scuola alle ore 12.30)... 

 


La Camera, premesso che:

l'attuale discussione sul tema della morte cerebrale e della collegata attività dei trapianti di organo ha richiamato l'attenzione sulla validità dei criteri di Harvard del 1969. Storicamente la definizione della morte cerebrale è stata proposta dalla Harvard Medical School, nell'estate del 1968, pochi mesi dopo il primo trapianto di cuore (dicembre 1967). L'Università di Harvard si assunse la responsabilità di una «ridefinizione» del concetto di morte per aprire la strada ai trapianti di cuore, che per ottenere un effettivo successo dell'intervento prevedono che il cuore dell'espiantato batta ancora. In Italia, la «svolta» fu segnata dalla legge 29 dicembre 1993, n. 578, che all'articolo 1 recita: «La morte si identifica con la cessazione irreversibile di tutte le funzioni dell'encefalo». Fra le condizioni cliniche da considerare per formulare la diagnosi della morte cerebrale è specificato che l'esame elettroencefalografico deve essere «piatto»;...

 

REGIONE PUGLIA

AZIENDA ASLBA

U.O. DI RADIOLOGIA -

NEURORADIOLOGIA

 

Corso teorico-pratico

LA RISONANZA MAGNETICA

NELLO STUDIO DEL RACHIDE

 

OSPEDALE S. PAOLO - BARI

Corso Residenziale

Direttore Scientifico: Dr.ssa Paola D’Aprile

MONOPOLI (Bari), 16 - 17 Ottobre 2008

Relais & Chateaux IL MELOGRANO

 

interverrà Giovedì 16 ottobre 2008 ore 15.00

l'on. Gero Grassi,

Vicepresidente della Commissione Affari Sociali.

 

 I parlamentari pugliesi del PD chiedono un incontro urgente al Ministro dei Trasporti, in seguito al declassamento delle tratte ferroviarie che da Taranto e Lecce conducono a Milano.
A firmare l’interrogazione a risposta urgente, invitata al Ministro Matteoli, è l’onorevole Ludovico Vico (insieme ai colleghi Martella, Bellanova. Boccia, Bordo Capano, Convia Gaglione, Ginefra Grassi, Losacco, Mastromauro e Servodio) parlamentare che guida la cordata di colleghi tra cui anche il Ministro ombra dei trasporti Andrea Martella.
“Una levata di scudi che nell’interrogazione non manca di sollevare le questioni della mobilità e dell’interesse nazionale verso una regione che nello scenario economico e culturale del sud Italia e della nazione ha molto da dire. Così non manca il riferimento ad Alitalia e al suo piano di tagli che guarda caso riguardano ancora gli aeroporti pugliesi.