Our Latest Accomplishments

  cultura “La principessa e il figlio del Professore” di Adriana Gesmundo Si è tenuta sabato 15 Maggio, presso la Sala “De Paù” della Biblioteca Comunale “Luigi Marinelli Giovene”, la presentazione del romanzo “La principessa ed il figlio del Professore” dell’On. Gero Grassi (Vicepresidente Commissione...

Nota dell’on. Gero Grassi – Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
 
Da diversi giorni sulla stampa assistiamo alla discussione circa il rapporto Massoneria-Partiti, con particolare riferimento al PD. A me non interessa il rapporto tra Massoneria e PDL anche perchè ricordo benissimo la tessera alla P2 di un illustre riferimento della PDL. A me non interessa nemmeno la finalità della Massoneria, sapendo bene anche io, che ne esiste una con finalità positive ed una con finalità poco limpide. A me interessa il mio Partito Democratico che da giorni tentenna, balbetta, rinvia sul problema. Le risposte della Bindi, di Stumpo, Penati, Berlinguer non vanno nel senso che auspicano tanti iscritti al PD che continuano a richiedermi solo una voce: quella del nostro Segretario Nazionale Pierluigi Bersani. E dalla voce più autorevole del PD si aspettano che venga dichiarata, come da Statuto e Codice Etico, la incompatibilità tra l'iscrizione al Partito e l'appartenenza a società segrete....
 

Massoneria: gli onorevoli Cavallaro, Grassi, Bocci ed il sen. Chiurazzi invitano Bersani ad intervenire
 
Sale sempre più il numero degli iscritti al PD che ritiene doveroso un intervento chiarificatore da parte del segretario nazionale Pierluigi Bersani, in merito all’atteggiamento da massoni assunto da alcuni esponenti politici del Partito.
L’on. Mario Cavallaro, l’on. Gero Grassi, l’on. Giampiero Bocci ed il sen. Carlo Chiurazzi in una riflessione condivisa, hanno valutato che la risonanza mediatica che l’evento Massoneria sta riversando sul Partito Democratico, non lascia spazio a tentennamenti, né rende accettabile un certo lassismo, che avvolge chi invece dovrebbe reagire con fermezza...
   

Nota dell’on. Gero Grassi- Vicepresidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati
 
Sbaglia il Presidente del Partito Democratico e Vice Presidente della Camera Rosy Bindi nell’alimentare la cultura del sospetto dannosa e datata.
Ha bollato come pretesto la necessità di una proposta di manovra del PD, salvo poi oggi dover inseguire il Governo dividendoci non sulle proposte ma su come votiamo le scelte.
Bolla come pretesto l’arrivo in commissione di garanzia di massoni iscritti al PD con un dibattito sui quotidiani nazionali che affronta il tema come un “oggetto di sensibilità diverse”.
All' On. Rosy Bindi quello osserviamo: il Segretario nazionale del PD eviti di trovare su problemi seri e delicati un pretesto per non dare risposte. Il tema della Massoneria non consente tentennamenti. Almeno per noi.