Our Latest Accomplishments


Cari cittadini,
rispondo a voi, come a quanti, scrivendomi, mi pongono problemi seri.
Voi ponete una necessità. Sintetizzo: fate presto. Io aggiungo: fare presto e bene.
Perchè non si possono insediare le Commissioni permanenti?
Ogni Commissione ha un Presidente, due vicepresidenti e due segretari. Il Presidente è della maggioranza e qui si apre il primo problema. Qual  è la maggioranza?
Uno dei due vicepresidenti ed uno dei due segretari va alla minoranza. Chi è la minoranza?
Potreste dirmi che parlo di tecnicismi. In parte è vero, in parte è sostanza perchè definire maggioranza e minoranza non è cosa di poco conto in un sistema parlamentare democratico. Faccio un esempio semplice.
Se Scelta Civica, alla Camera, fosse maggioranza ...dovrebbe avere alcune presidenze di commissione. Se così non fosse e si schierasse con la minoranza dovrebbe avere alcune vicepresidenze e alcuni segretari di commissione...


Cari parlamentari della coalizione Pd-Sel e del M5S, siamo due cittadini che alle recenti elezioni politiche hanno votato in modo diverso: chi per la coalizione Pd-Sel e chi per il M5S. Eppure ci troviamo spessissimo d’accordo non solo sui principi fondamentali dell’agire etico-politico ma anche sulle scelte contingenti, e non di rado anche “tattiche”: sulle leggi cui dare la priorità, sui nomi da auspicare per determinati incarichi, ecc.
Siamo anche convinti che tale circostanza (aver votato due schieramenti diversi eppure condividere la maggior parte delle opinioni politiche e delle scelte di impegno e cittadinanza attiva) non costituisca affatto un’eccezione, ma sia anzi largamente diffusa tra i 18.737.266 cittadini (10.047.808 per Pd-Sel e 8.698.458 per M5S) che hanno votato analogamente a noi per la Camera dei Deputati.
Visto che, anche se con accenti diversi, durante la campagna elettorale avete tutti sottolineato come sia necessario che venga colmato il baratro che separa elettori ed eletti (Beppe Grillo è arrivato ad esigere che gli eletti siano i “dipendenti” di noi cittadini), e che dunque i parlamentari dialoghino con coloro che devono rappresentare, siano aperti alle loro ragioni, ascoltino e valutino con attenzione i loro suggerimenti e le loro critiche, abbiamo deciso di provare a stabilire con tutti voi  un dialogo, addirittura con frequenza quotidiana, almeno per il periodo cruciale che ci separa dalla elezione del Presidente della Repubblica...
 

Alcune sono state presentate dall’on. Gero Grassi anche nella scorsa legislatura come primo firmatario. Altre, facenti sempre riferimento alla legislatura precedente, erano state presentate da Deputati non ricandidatisi e dall’on. Grassi cofirmate. L’on. Grassi ha ritenuto giusto riprenderle anche per non disperdere il lavoro...